CIR: ECATOMBE NEL MEDITERRANEO, L’EUROPA STA TRADENDO I SUOI PRINCIPI FONDANTI. DIA RISPOSTE SUBITO.

20/04/2015
fiori-in-mare-per-i-cadaveri-di-lampedusa

19 aprile 2015 -Il Consiglio Italiano per i Rifugiati – CIR è sgomento di fronte all’ultima ecatombe nel Mediterraneo. Il dolore e l’indignazione sono immensi. Come è possibile che l’Europa, la terra in cui sono nati i diritti, continui ad essere indifferente di fronte a tragedie che quotidianamente inghiottono la vita di centinaia di uomini, donne e bambini? L’Europa si deve muovere al di là degli …

Ancora morte nel Canale di Sicilia, Amref: “è un dovere continuare a lavorare per prevenire le cause delle ingiustizie da cui si generano queste tragedie”

20/04/2015
download

Tragedia nel Canale di Sicilia: Amref riafferma con forza che la politica non può continuare a ignorare tutti gli esseri umani che muoiono perché preferiscono imbarcarsi nella peggiore scommessa della loro vita piuttosto che continuare a vivere nella certezza della miseria, della guerra, delle persecuzioni politiche, della mancanza di speranza nel futuro. Il più grande naufragio nella storia delle migrazioni: così rischia di essere ricordata l’ennesima …

STRAGE NEL MEDITERRANEO: SUBITO UNA RISPOSTA EUROPEA PER IL SOCCORSO DEI MIGRANTI

20/04/2015
migranti-940x567

Terre des Hommes chiede al Governo italiano di fare pressione sull’Europa per avviare subito una missione adeguata di soccorso in mare che consenta di evitare tragedie come quella odierna. Contemporaneamente si deve fare portatore dell’urgenza di aprire corridori umanitari per chi fugge dai conflitti, con la possibilità di avere dei canali regolari di immigrazione in Europa. “Tra i morti nel Mediterraneo ci sono bambini, donne, uomini …

Subito azione di ricerca e soccorso su ampia scala nel Mediterraneo

20/04/2015
MSB2049

Di fronte all’ultima tragedia in mare, MSF chiede agli stati membri dell’Unione Europea l’avvio urgente di attività di ricerca e soccorso in mare su ampia scala, per evitare altre morti nel Mediterraneo. “Stiamo scavando una fossa comune nel Mediterraneo. E la responsabilità è delle politiche europee, che di fronte a migliaia di disperati che cercano protezione sul continente chiudono le frontiere costringendoli a rischiare la vita in mare. …

Ennesima e gravissima tragedia nel Mediterraneo. Amnesty International Italia: l’Europa intervenga di fronte a questa crisi umanitaria

20/04/2015
Amnesty-International_DD_620x310

     CS49-19/04/20158 “Se le sue dimensioni sono confermate, quella di stamattina è la più grave e disastrosa perdita di vite umane nel Mediterraneo e la passività dell’Europa di fronte a tutto questo diventa sempre più scandalosa e insopportabile” – ha dichiarato Antonio Marchesi, presidente di Amnesty International Italia, a nome dei 300 delegati che stanno prendendo parte alla XXX Assemblea generale dell’organizzazione. Secondo le prime …

Premio Internazionale Marisa Giorgetti- Edizione 2015

17/04/2015
web-giorgetti_roma

Il Premio Internazionale Marisa Giorgetti è un Premio annuale intitolato alla memoria della triestina Marisa Giorgetti, mancata nel novembre 2011, e alla sua scelta di condurre una vita estremamente schiva, lontana da ogni occasione di visibilità pubblica, pur essendo l’ispiratrice di idee e progetti sociali e culturali innovativi nel campo della tutela dei diritti umani ed in particolare dell’accoglienza e della tutela dei soggetti più deboli …

EUROPEAN PROTECTION, NOW!

15/04/2015
Parlamento-620x350

In occasione dell’avvio dei lavori della Commissione d’inchiesta parlamentare sui centri per migranti, presieduta dall’On. Gennaro Migliore, e del recente nuovo picco di sbarchi e di morti in mare, la Cild (Coalizione Italiana Libertà e Diritti Civili)  lancia un appello, campanello d’allarme e piattaforma con una serie di richieste minime per il governo italiano e l’Unione europea, nonché alla Commissione parlamentare d’inchiesta. Segnaliamo l’appello, e invitiamo alla sua diffusione. …

L’alternativa possibile: sei seminari europei per combattere il razzismo

13/04/2015
razzismo_xenofobia

Un ciclo di seminari e workshop per la tutela e l’applicazione dei diritti: è l’iniziativa messa in campo da European Alternatives, organizzazione transnazionale a sostegno dei percorsi di uguaglianza, cittadinanza attiva e democrazia. In Europa, complice la situazione di crisi economica e quella che EA definisce la “politicizzazione dei media”, si assiste alla crescita costante e pericolosa di xenofobia e razzismo: i seminari hanno l’obiettivo di fornire …

Santa croce sull’Arno, tra cattiva accoglienza e razzismo sopito

13/04/2015
santa_croce

C’è ancora incertezza sull’arrivo di 70 richiedenti asilo a Santa Croce sull’Arno, comune di circa 15000 abitanti in provincia di Pisa. Le prime informazioni riferivano di un progetto di accoglienza predisposto nell’ex Hotel Cristallo, in disuso da anni. Ma alcuni eventi hanno imposto uno stop: la struttura, infatti, dovrebbe essere ristrutturata in quanto mancherebbero le condizioni di agibilità. Questo, nonostante l’appalto per la gestione dell’accoglienza sia …

Taranto: Presentazione del terzo Libro Bianco

07/04/2015
nuova_locandina

Sabato 18 aprile 2015, il terzo Libro Bianco sul razzismo in Italia arriva a Taranto! A distanza di quasi tre anni, abbiamo ripercorso le Cronache di ordinario razzismo che attraversano la vita pubblica e sociale nel nostro paese; questa volta, allungando lo sguardo verso l’Europa, di cui le elezioni svolte nel maggio scorso hanno svelato le pulsioni nazionaliste, xenofobe e populiste. L’analisi è resa possibile grazie ai contributi di …