Primo piano

“Hai l’ebola”: impedito l’accesso all’asilo a una bambina di tre anni

download

“Sei stata in Africa, hai l’ebola“: e a una bambina di tre anni viene impedito l’accesso all’asilo. E’ accaduto a Fiumicino. La bambina, tornata il 14 ottobre scorso da un breve viaggio in Uganda con la famiglia, stava entrando nell’edificio, quando un gruppo di mamme le ha sbarrato la strada. “Se entra in classe lei

Roma, grave caso di razzismo

racism

Offesa, insultata, spintonata e aggredita con schiaffi e pugni. E’ quanto accaduto a una giovane donna di 26 anni originaria della Guinea, residente in Italia da quattro anni. Lunedì scorso, 20 ottobre, la donna si trovava su un autobus dell’agenzia di trasporti Atac. Alla fermata di Torre Angela salgono alcune ragazze romane, spintonando i passeggeri.

Razzismo, accuse infondate e volti in mostra. Un cattivo esempio di giornalismo

images (4)

“Il video realizzato da Franco Bechis, pubblicato il 21 ottobre sul sito del quotidiano Libero e intitolato «Africani, zingari e romeni sono loro i nuovi Re di Roma», quasi si commenta da solo”, scrive Pietro Suber, vicepresidente di Carta di Roma, commentando il servizio apparso sul quotidiano. Nel video il giornalista racconta le condizioni in

Milano: cinema d’autore attraverso tre continenti

film

L’Associazione COE e il Cinema Beltrade vi invitano ai mercoledì d’autore: “Altrischermi. Il cinema che racconta il mondo” Dal mercoledì 29 ottobre al mercoledì 17 dicembre verranno proiettati, in anteprima in Italia, 5 film premiati ai festival internazionali che attraverseranno le culture di tre continenti: l’Africa, l’Asia et l’America Latina. Ogni proiezione è in lingua

Approfondimenti

Cronache di ordinario razzismo. Terzo Libro Bianco sul razzismo in Italia

Copertina

A distanza di quasi tre anni dal Secondo Libro Bianco, l’associazione Lunaria ripercorre le Cronache di ordinario razzismo che attraversano la vita pubblica e sociale nel nostro paese; questa volta, allungando lo sguardo verso l’Europa, di cui le elezioni svolte nel maggio scorso hanno svelato le pulsioni nazionaliste, xenofobe e populiste. Proseguendo il lavoro avviato

Migrazioni, conflitti e colpevoli omissioni

images (4)

A un anno dalla strage del 3 ottobre 2013, in cui 368 persone morirono al largo delle coste di Lampedusa, sono molte le ricorrenze orientate alle memoria, al ricordo e alla commemorazione. Momenti importanti per non dimenticare: ma di stragi, purtroppo, ce ne sono state molte altre. Mentre il mondo versa in quella che l’Unhcr

Medu: lo sfruttamento dei braccianti nella “California d’Italia’

eboli

E’ stata definita la “California d’Italia” per la ricchezza, la varietà e l’eccellenza dei prodotti della sua agricoltura. Il recente studio Piana del Sele – Eboli: lo sfruttamento dei braccianti immigrati (e non solo) nella “California d’Italia” di Medici per i Diritti Umani (Medu) si addentra però nelle condizioni di chi è impiegato nelle attività agricole di