Primo piano

Omicidio di Fermo: perizia smentisce i testimoni

emmanuel_fermo

C’è un nuovo, importante tassello nel quadro che ricostruisce l’omicidio di Emmanuel Chidi Nnadi, il 36enne nigeriano brutalmente ucciso nel centro di Fermo, il 5 luglio scorso, da Amedeo Mancini, un ultras fermano appartenente agli ambienti di estrema destra. Secondo la perizia dei carabinieri del reparto investigazioni scientifiche di Roma, trasmessa alla Procura di Fermo, non ci sarebbe infatti alcuna traccia del dna della vittima sul …

Ancora l’esoso “balzello” sul permesso di soggiorno

soldi portafoglio-3-2

Si è cantata vittoria forse troppo in fretta. Ma sta di fatto che la famigerata ed esosa tassa sul permesso di soggiorno è tornata ad essere richiesta dalle Questure. Nel maggio scorso, con la  sentenza n. 6095 del 2016, il TAR del Lazio si era pronunciato in materia di permessi di soggiorno, eliminando l’obbligo, a carico dei cittadini stranieri, di versare la tassa richiesta per il …

Welcome.Working for refugee integration

rv19699_articolo

Mercoledì 28 settembre 2016, presso il Senato della Repubblica (Palazzo Giustiniani, Sala Zuccari, a Roma, è stato presentato il progetto dell’UNHCR “Welcome. Working for Refugee Integration”, con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Si tratta di un logo che l’Alto Commissariato Onu per i rifugiati (Unhcr), assegnerà annualmente alle imprese che, in base alle proprie possibilità, si saranno distinte per aver effettuato nuove assunzioni …

La Giunta Raggi e i rom: 12 milioni per nuovo “sistema campi”?

14500409_1117430031627464_3520570052690116909_o

Mercoledì 5 ottobre, alle ore 12,30, l’Associazione 21 luglio terrà una conferenza stampa presso la Sala Convegni Cesv, in Via Liberiana, 17, Roma. A conclusione dei primi 100 giorni della Giunta Raggi, Associazione 21 luglio lancia l’allarme: «Dopo che nel 2015 erano state azzerate le risorse per la gestione dei campi rom, con la nuova Amministrazione si sta riattivando un flusso economico di 12 milioni di euro: bandi milionari, …

Dossier #Indifesa: la condizione delle bambine e delle ragazze

14344694_10154058679913337_1079491348726927676_n

Lunedì 10 ottobre, dalle ore 10 alle ore 12.30, presso il Senato della Repubblica (Palazzo Giustiniani – Sala Zuccari), in Via della Dogana Vecchia 29, a Roma, si terrà la V Edizione della presentazione del Dossier #Indifesa: la condizione delle bambine e delle ragazze, con il Patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Polizia di Stato. Modera: Maria Concetta Mattei, Giornalista RAI. Saluto del Presidente del Senato della Repubblica, …

Approfondimenti

Campi per «cittadini migranti stagionali»

img_6140-768x512

Il 26 agosto 2016 Enrica Rigo e Nick Dines hanno visitato, insieme alle studentesse e dagli studenti della Clinica del diritto dell’immigrazione e della cittadinanza dell’Università di Roma TRE e dell’associazione Diritti di Frontiera (Di.Fro), una delle strutture allestite in Basilicata dalla Croce Rossa, con i fondi stanziati dalla Regione, destinate ad alloggiare i lavoratori migranti impiegati nella raccolta stagionale del pomodoro (il resoconto della visita è …

Sbarchi 2016: aumentano i minori non accompagnati

ismu-immigranti-sbarchi-big

La Fondazione Ismu, Istituto per lo Studio della Multietnicità, ha reso noto, con un comunicato stampa i dati relativi agli sbarchi nel 2016, con particolare attenzione ai minori stranieri non accompagnati. Attraverso un’attenta elaborazione dei dati ufficiali del Ministero dell’Interno e dell’UNHCR, l’ISMU mostra come, nei primi otto mesi di quest’anno, sono giunti in Italia attraverso il Mediterraneo oltre 16.800 minori non accompagnati, un numero assolutamente rilevante …

Un modulo didattico per contrastare l’odio online

14368658_1805184209728414_8585972309901509768_n

Da un’esperienza condotta in Italia da COSPE onlus e dal Centro Zaffiria , condivisa con organizzazioni in Germania, Repubblica Ceca, Spagna e Belgio e sostenuta dal programma “Diritti Fondamentali e Cittadinanza” dell’Unione Europea, nasce un’iniziativa realizzata nell’ambito del progetto europeo BRICkS -Costruire il rispetto su internet combattendo l’hate speech. Si tratta di modulo didattico per capire e gestire l’hate speech, ovvero quel fenomeno, tristemente alla ribalta nelle cronache del nostro …