A sangue freddo

30/06/2015
khan

La notte del 18 settembre 2014, in via Lodovico Pavoni, a Torpignattara, quartiere popolare romano, Daniel, un diciassettenne italiano, picchia con estrema violenza il 28enne cittadino pakistano, Muhammad Shahzad Khan. Qualche giorno fa, a meno di un anno di distanza dall’omicidio, la sentenza del Tribunale dei Minori di Roma, ha condannato Daniel, in primo grado, a otto anni di reclusione per omicidio volontario. Lo ha ucciso …

Filiere, filari e caporali

30/06/2015
barolo1

Giancarlo Gariglio ha condotto per conto di Slow Wine, la sezione del portale slowfood.it dedicata ai prodotti vitivinicoli, un’inchiesta nelle vigne di Langhe e Monferrato piemontesi, che ha portato alla luce – dice l’autore – la presenza di “schiavi macedoni, assoldati da loro connazionali che agiscono da veri e propri caporali“. L’inchiesta, della durata di un mese circa, racconta un fenomeno diffuso, ma nascosto ai più. Il quadro dipinto …

E il servizio ritorna definitivamente “civile”!

26/06/2015
download (1)

Da oggi tutti i giovani stranieri regolarmente soggiornanti hanno diritto di accedere alla selezioni per il servizio civile. Con la sentenza n. 119, depositata il 25 giugno 2015, la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità costituzionale dell’art. 3 comma 1 D.Lgs. 77/2002 (recante la disciplina del Servizio civile nazionale), nella parte in cui prevede il requisito della cittadinanza italiana ai fini dell’ammissione allo svolgimento del servizio civile. La …

Giornalisti stranieri: una provocazione buona contro una vecchia legge

26/06/2015
lmu_rosa_bianca_sophie

Il 26 giugno 2015, l’Associazione Carta di Roma ha depositato presso la cancelleria del Tribunale di Roma la domanda di iscrizione della testata online omonima, indicando, provocatoriamente, come direttore responsabile Domenica Canchano, giornalista, nata a Lima in Perù, ma cresciuta in Italia e residente a Genova, che vanta numerose collaborazioni con testate italiane. Canchano è, inoltre, socia fondatrice di Ansi (Associazione nazionale Stampa interculturale), gruppo di specializzazione creato all’interno della Federazione …

Europa: unita sul rifiuto, divisa sull’accoglienza.

25/06/2015
migranti europa

Si è riunito oggi il Consiglio europeo, che dedicherà una sessione specifica al tema dell’immigrazione. Durante il meeting, che proseguirà anche domani, i rappresentanti istituzionali dei 28 paesi membri dovranno focalizzarsi sulle politiche di “ricollocazione, reinsediamento e rimpatrio”, come specifica una nota del Consiglio Ue . “Prima di tutto, abbiamo bisogno di contenere l’immigrazione illegale, e questa deve essere la nostra priorità”, ha affermato oggi il Presidente del Consiglio europeo Donald Tusk , confermando l’approccio dell’Europa alla questione: securitario …

Nella Cartiera, andateci voi!

25/06/2015
11377234_10153765466569179_4549255878995303487_n

L’Associazione 21 luglio e Popica Onlus condannano in maniera ferma quanto è accaduto nel centro di via San Cipirello. Nonostante la bufera di Mafia Capitale, il Comune ha deciso di sgomberare una struttura d’accoglienza a norma (quella di via San Cipirello, ndr), per poi tentare d’inserire le famiglie rom di origine romena (che risiedono lì dal marzo 2014, dopo essere stati sgomberati dall’insediamento informale di via Belmonte Castello), …

Idoneità alloggiativa: quanto mi costi?

25/06/2015
download

Ci ha provato, nel 2014, l’amministrazione comunale di Bolgare (Bg), poi condannata dal tribunale. A quasi un anno di distanza, tale sentenza non è sufficiente a far desistere altri quattro comuni leghisti tra Bergamo e Brescia, dall’innalzare il costo dell’idoneità alloggiativa, il documento obbligatorio per gli immigrati che vogliono avere un permesso di soggiorno. L’Asgi scrive una lettera ai sindaci. E intanto, in Parlamento, si chiede di mettere …

Ungheria: nessuna sospensione del Regolamento Dublino III

25/06/2015
Viktor-Orban

L’Ungheria non sospenderà il Regolamento Dublino III. Dopo l’intervento della Commissione europea e la dura reazione dell’Austria, che si era detta pronta a reintrodurre i controlli alla frontiera, il governo nazionalista di destra di Viktor Orban ha dichiarato che “non ci sarà alcuna sospensione delle norme dell’Unione”. Solo ieri il portavoce del governo Zoltàn Kovàcs annunciava che l’Ungheria non avrebbe più ottemperato alle regole europee. Una dichiarazione seguita da un incontro immediato …

Ungheria: dopo il muro, il blocco di Dublino 3. Prove di forza nell’UE

24/06/2015
Ungheria-Dublino

Dopo l’annuncio della costruzione di un muro per fermare i migranti, l’Ungheria ha dichiarato che sospenderà unilateralmente a tempo indeterminato l’applicazione del ‘Regolamento Dublino III’. “La barca è colma”, ha affermato Zoltàn Kovàcs, portavoce del governo ultraconservatore di Viktor Orban. “Esigiamo un chiarimento immediato”, è stato il commento del presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker. Una reazione comprensibile da parte del rappresentante dell’Unione europea, visto quello che rappresenta il regolamento Dublino …

Titoli che disinformano. I “100mila clandestini” inventati dal Tempo

24/06/2015
giornali_locali-500x275

Pubblichiamo, qui di seguito, l’analisi fatta da Carta di Roma su un articolo di martedì 23 giugno uscito sul quotidiano Il Tempo. A partire dal titolo, si evidenzia l’inconsistenza e l’infondatezza delle “informazioni” fornite. Oltre all’uso di numerosi termini stigmatizzanti. Il Tempo, titoli e disinformazione «Ogni anno 100mila clandestini in città», titola oggi Il Tempo, aggiungendo nel sommario: «L’esercito di profughi sbarcato a Roma costa all’erario 70 milioni. Poi ci …