Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

#DIVERSƏDACHI – NO ALLE DISCRIMINAZIONI, NO AL RAZZISMO, NO ALLE INTOLLERANZE

28 Febbraio - h.15:00 - 18:30

Domenica 28 febbraio 2021 dalle ore 15 alle ore 18 in piazza del Popolo a Roma.
In vista del “Zero Discrimination Day” del 1 marzo, Giornata mondiale contro tutte le Discriminazioni, Black Lives Matter Roma in collaborazione Movimento Italiani senza cittadinanza, NAIM , Non una di meno Roma, Fridays for future Roma, Extinction rebellion Roma, Lucha y Siesta , Casa Internazionale delle Donne, Grande come una città, Gruppo Melitea, ActionAid Italia, ASGI, QuestaèRoma, Società della Cura , Fairwatch , Attac Italia , Collettivo Primo Contatto, Artisti Resistenti , Rete Piazza del Dialogo, Rimuovendo Gli Ostacoli, Baobab Experience , Collettivo transfemminista inCORPORA, Clinica Legale Immigrazione Università Roma 3, ReteG2 – Seconde Generazioni, La Strada CSOA, Associazione Libellula , Pensare Migrante, Coordinamento delle assemblee delle donne e delle libere soggettività dei Consultori del Lazio, Casetta Rossa sta, Lunaria APS, ARS- L’associazione per il rinnovamento della sinistra; lancia una giornata di mobilitazione per denunciare e contrastare con forza la molteplice pervasività delle discriminazioni che colpiscono le società contemporanee a tutti i livelli e in tutti gli ambiti, opprimendo e marginalizzando quantə vivono l’esperienza dell’esclusione sociale, della privazione dei diritti (primo fra tutti quello di cittadinanza) ed ogni altra stigmatizzazione della “diversità” per via del colore della pelle, dell’identità di genere, dell’orientamento sessuale, della condizione socioeconomica, del credo religioso, delle disabilità e delle diversità tutte.
Per questo invitiamo tutta la città a scendere in piazza con noi, per dire forte e chiaro NO ALLE DISCRIMINAZIONI, NO AL RAZZISMO, NO ALLE INTOLLERANZE
Con performance musicali di:
Militant A (assalti fontali)
Adel Braders
Artisti Resistenti
++++
Crediamo nella costruzione di una società più giusta in cui è ormai imprescindibile il riconoscimento e lo sradicamento delle ragioni strutturali che sulla discriminazione e sull’oppressione fondano il dominio politico, economico e culturale dei corpi tutti e la differenziazione dei ruoli sociali.
È necessario costruire un approccio radicalmente nuovo e paritario verso il riconoscimento del valore sociale delle differenze e sui temi della diversità partendo da un cambiamento strutturale sociale, economico e culturale e appropriati interventi formativi ed educativi attraverso cui creare nuove sensibilità collettive.
Questo mese inoltre ci rivedrà in piazza l’8 marzo per lo sciopero globale transfemminista, il 19 per una vera rivoluzione ecosistemica, il 27 nella mobilitazione nazionale della società della cura, il 1 aprile per dire basta al governo del capitale e della finanza.
Anche in altre città italiane sono previste manifestazioni, assemblee ed iniziative il 28 febbraio e il 1 marzo in occasione della Giornata mondiale contro tutte le Discriminazioni.
Si ringrazia Luca Pace per l’immagine di locandina.
Aderire inviando una mail di adesione a: romablacklivesmatter@gmail.com

Dettagli

Data:
28 Febbraio
Ora:
15:00 - 18:30
Sito web:
https://www.facebook.com/events/264634838591713

Luogo

Piazza del Popolo
Roma,

Organizzatore

Pensare migrante