L’odio o la garanzia dei diritti: cosa conta di più?

“Il Senato deve decidere: contano di più le voci di odio delle tante Gorino o i diritti di 800mila bambini e ragazzi figli dell’immigrazione che sono nati e/o cresciuti in Italia? Rinviare la discussione del disegno di legge sulla cittadinanza significa dare priorità alle prime”: così Paula Vivanco per conto dei Cittadini senza cittadinanza si è rivolta oggi al Presidente del Senato Pietro Grasso.

Questa mattina una delegazione della campagna L’Italia sono anch’io e del movimento Italiani senza cittadinanza è stata infatti ricevuta dal Presidente del Senato Pietro Grasso.

Leggi tutto L’odio o la garanzia dei diritti: cosa conta di più?