Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Preghiera di venerdì e sit-in a Campidoglio

19 Giugno - h.14:00 - 18:00

Da alcune settimane, diverse associazioni di immigrati e di italiani, si mobilitano contro la “sanatoria truffa” del governo, e per una vera e generalizzata sanatoria a cui possano accedere tutti gli immigrati che lo richiedano e che ne abbiano bisogno. 
A tal fine sono stati già effettuati due sit-in con assemblea presso piazzale Esquilino (vicino il ministero dell’interno) con la partecipazione di centinaia di lavoratori immigrati. 
“Improvvisamente”, proprio nel mezzo di queste mobilitazioni, il 3 giugno la polizia municipale ha sequestrato e chiuso la Moschea di Via Capua (Torpignattara) e gli spazi sociali ad essa contigui. 
Tali locali oltre ad essere un luogo di preghiera, sono un punto di ritrovo, discussione e socialità per tantissimi immigrati della città.
Al di là delle risibili motivazioni ufficiali, l’associazione Dhuumcatu Onlus denuncia che tale intervento rappresenta: 
• Un attacco alla libertà di culto;
• Un atto intimidatorio verso la mobilitazione in corso per una vera e generalizzata sanatoria.
Venerdì 19 Giugno a partire dalle ore 14,00 l’associazione Dhuumcatu Onlus manifesterà in Piazza del Campidoglio a Roma per: 
• Il dissequestro e l’immediata riapertura della Moschea e dei contigui spazi sociali 
• Una sanatoria che consenta di ottenere il permesso di soggiorno a tutti gli immigrati che ne facciano richiesta, senza dover sottostare ai ricatti dei datori di lavoro e/o dover pagare tasse e tangenti.
Per avere chiarimenti i manifestanti chiedono  un incontro con la Sindaca di Roma, inoltre chiadiamo alla Sindaca di farsi nostra portavoce, per avere un tavolo con il “Consiglio territoriale Immigrazione” ed il Prefetto di Roma.
 

Dettagli

Data:
19 Giugno
Ora:
14:00 - 18:00
Tag Evento:
, , ,

Luogo

Piazza del Campidoglio
Roma, + Google Maps

Organizzatore

Associazione Dhuumcatu Onlus